Il Lago del Matese : una vacanza a tutto relax

Molti pensano che andare in montagna sia noioso, che sia più divertente ed entusiasmante il mare. Se per noia si intende tranquillità, contatto con la natura, panorami che riempiono occhi e spirito, allora è vero… È  assolutamente noioso!  Ma se sono queste le cose che si cercando quando si parte per una gita domenicale o per una vacanza più lunga, allora il Lago del Matese è davvero un luogo da scoprire.

Nel lago, uno specchio d’acqua dalla forma irregolare incastonato tra le montagne, si riflette il monte Miletto, la vetta più alta del massiccio del Matese.

La cinta di monti che corona la vallata, le faggete che li ricoprono, le fonti che ne scaturiscono, le fantasiose figure disegnate dalle nuvole che giocano nel cielo, rendono questo luogo unico nel suo genere.

Per chi ama questo tipo di paesaggio, non c’è niente di meglio di una salutare passeggiata sulle sponde del lago, a contatto diretto con le sue meraviglie. Di spazio verde ce n’è veramente tanto, e la passeggiata può anche diventare una mini-escursione, anche senza allontanarsi troppo dal punto di partenza.

Per chi ama l’avventura, le montagne che circondano il lago sono tracciate da numerosi sentieri (ben segnalati dal Club Alpino Italiano) che invitano a più impegnative pratiche di trekking.

Ovviamente è consigliabile farsi accompagnare da una guida oppure da persone esperte.