dislivello

Piano della Corte

Giunti a 1.650 metri s.l.m., i visitatori sono accolti in un piccolo pianoro di alta quota, con un’eccezionale vista panoramica sul sottostante Lago Matese. Qui, gli allevatori praticano la mungitura estiva delle mucche che vivono allo stato brado.


Trekking

Verso il Monte La Gallinola: da 1.650 a 1.923 metri s.l.m. Proprio da qui, parte uno dei tanti sentieri che conducono alla vetta più alta della Campania che si raggiunge facilmente in circa 90 minuti di cammino.

1500-bocca-trekking


Punto di decollo

Piano della Corte è frequentato molto dagli appassionati di uno sport veramente particolare: il volo libero; infatti vi sono decolli ideali per voli in deltaplano e parapendio. Principalmente nella bella stagione, vi affluiscono numerosissimi piloti, provenienti anche dall’estero, in quanto proprio nel Matese trovano le condizioni ideali (tra le migliori in Italia) per praticare questo affascinante sport.

1500-piano-deltaplano


Affaccio panoramico su Lago Matese

A questa quota, le parole lasciano spazio alla vista… e non rimane che ascoltare il meraviglioso linguaggio dei paesaggi incontaminati.
Piano della Corte è forse l’unico punto del Matese, raggiungibile facilmente in auto, da cui lo sguardo verso occidente, si perde all’orizzonte, nella parte che va dal golfo di Napoli al golfo di Gaeta.
Con l’arrivo a Piano della Corte, si conclude l’itinerario Milleecinque che con grande soddisfazione vi abbiamo proposto.


Ovviamente, anche in questo caso vale la raccomandazione: non abbiate fretta!
Completatelo con calma, magari in occasioni diverse, così avrete un valido motivo per tornare nuovamente al Matese.
Vi lasciamo con un video di un volo in deltaplano!


Decollo deltaplano da Piano della Corte Matese

Pubblicato da Corrado Ferrazza su Domenica 9 luglio 2017


Sei alla fine dell’itinerario, puoi rivistarlo dalla prima tappa Milleecinque oppure, se hai perso la Tappa precedente, clicca qui.